Il “saper fare” e il “saper essere” – L’ Addestramento e la formazione

Parliamo di valorizzazione delle risorse umane, che dall’azienda devono essere sempre considerate, nel senso positivo del termine: degli investimenti, come persone da far crescere professionalmente, con una sempre maggiore attenzione agli aspetti psicologici e motivazionali.
Quando ci si occupa degli strumenti con i quali ottenere tale valorizzazione e crescita, si utilizza il termine formazione, per poi molto spesso affrontare solo il  tema dell’addestramento.
L’addestramento è infatti un termine che definisce il semplice insegnamento fatto al dipendente, su come svolgere al meglio la mansione che gli è stata assegnata, anche nell’accezione più ampia che può riguardare non solo le tecniche lavorative, ma anche  le strategie e le regole all’interno dell’azienda, su come relazionarsi con i colleghi, con i superiori e con i terzi che entrano in rapporto con l’azienda stessa, addestrare quindi nel senso di insegnare il saper fare.
La formazione, di cui si parla ormai molto spesso è qualcosa di molto più complesso, che investe il dipendente sotto molteplici punti di vista e che per il formatore è quanto di più intrigante e interessante ci possa essere, dal momento in cui si pone nell’obiettivo di lavorare sulla persona nella sua totalità e di portarlo al “saper essere”.
Cosa si intende per formare?
Si intende lavorare con la persona per portarla ad una evoluzione integrale che lo porti a identificare e comprendere i suoi progetti lavorativi e quindi anche di vita in generale e a realizzarli possibilmente all’interno dell’azienda in cui lavora. Per questo si parla di saper essere, in quanto si lavora nella speranza di un cambiamento totale del modo di vivere della persona, della sua soddisfazione e delle gratificazioni. Vanno fatti emergere quelli che sono i suoi bisogni, affinché partendo dall’ identificazione degli stessi si arrivi ad un processo di soddisfacimento.
Possiamo considerare di aver ottenuto un successo nella formazione quando rileviamo dei cambiamenti negli atteggiamenti lavorativi, un miglioramento del clima aziendale e un aumento della produttività e soddisfazione del lavoratore nonché dei clienti.

Daniela Girotto
Dottore Commercialista
Consultant Organization & Leadership

Blog Attachment
  • basic-rgb-2

Related Post

Leave us a reply